• gas-energia.jpg
  • gas-metano.jpg
  • slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg
  • slide5.jpg

Offerta servizio tutela gas

Le condizioni economiche di fornitura del Servizio di Tutela Gas.

Le condizioni economiche di fornitura del gas naturale per i clienti finali in regime di tutela sono stabilite e periodicamente aggiornate Autorità per l'Energia Elettrica e del Gas in base alle disposizioni del Testo integrato delle attività di vendita al dettaglio di gas naturale e gas diversi da gas naturale distribuiti a mezzo di reti urbane, (Allegato A alla Delibera ARG/gas 64/09).

Tali condizioni economiche prevedono l'applicazione di corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e corrispettivi relativi ai Servizi di Rete di seguito dettagliati.

Rientrano fra i Servizi di Vendita: la Componente relativa alla Commercializzazione all'Ingrosso (CCI), i corrispettivi di Commercializzazione al dettaglio (QVD); il corrispettivo relativo agli Oneri Aggiuntivi (QOA).

Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti dai costi e dagli oneri relativi ai servizi di trasporto (QTI), stoccaggio (QS), distribuzione e misura del gas (tariffa di distribuzione).

In sede di fatturazione, i corrispettivi e le componenti di cui sopra sono applicati ai volumi con riferimento al potere calorifico superiore convenzionale "P" (PCS) relativo all'impianto di distribuzione cui è connesso il punto di prelievo gas, secondo le disposizioni dell'Autorità per l'Energia Elettrica e del Gas.

I volumi di gas naturale prelevati ai gruppi di misura non dotati di convertitore verranno inoltre adeguati mediante l'applicazione del coefficiente di correzione dei volumi misurati per il gas "C", secondo le disposizioni dell'Autorità per l'Energia Elettrica e del Gas.

Per maggiori informazioni, consulta il sito www.autorita.energia.it 
www.autorita.energia.it/it/dati/condec.htm

Link Allegati:

- Condizioni economiche servizio tutela gas

IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO (IVA)

La somministrazione di gas naturale per usi civili, per effetto di quanto disposto dall'articolo 2 del D.Lgs. 2.2.2007 n. 26, dal 1° gennaio 2008, è soggetta all'aliquota IVA del 10% sui primi 480 metri cubi consumati in ogni anno solare e all'aliquota IVA del 22% sui consumi eccedenti tale ammontare, nonché ad aliquote di accisa (e di addizionale regionale) differenziate in relazione a quattro scaglioni di consumo, ai quali vengono imputati i consumi di ciascun anno solare.

Fasce di consumo annuo

Aliquota di accisa Centro Nord

Aliquota di accisa Territori Mezzogiorno

Aliquota IVA

Da 0 a 120 mc

 

0,044 €/mc

0,038 €/mc

10%

Da 121 a 480 mc

 

0,175 €/mc

 

0,135 €/mc

 

10%

 

Da 481 a 1560 mc

 

0,170 €/mc

 

0,120 €/mc

 

22%

 

Oltre 1560 mc

 

0,186 €/mc

 

0,150 €/mc

 

22%

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.