• gas-energia.jpg
  • gas-metano.jpg
  • slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg
  • slide5.jpg

Pronto Intervento

Il servizio di pronto intervento per segnalazione di fuga di gas, irregolarità o interruzione della fornitura è gratuito ed attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.

 

Per i Comuni di Manfredonia, Apricena e Poggio Imperiale (FG) il numero è:   800 99 27 31
   
Per i Comuni di Mattinata e Monte Sant'Angelo (FG) il numero è:  800 05 06 25

 


COME FUNZIONA

Chiama il numero del pronto intervento quando avverti che può esistere un rischio causato da una fuoriuscita di gas metano, oppure se noti anomalie nella somministrazione come una bassa o alta pressione del gas. I Tecnici dell’impresa distributrice territorialmente competente individueranno cosa fare in base alla problematica, dando specifiche indicazioni ed inviando personale specializzato sul posto. L’impresa distributrice garantisce il pronto intervento oltre che sui propri impianti, anche per anomalie a valle del contatore; per questi ultimi garantisce la messa in sicurezza degli impianti.

COSA DEVI FARE SE SENTI ODORE DI GAS

  • Non azionare alcun interruttore o apparato elettrico.

  • Apri tutte le porte e finestre per arieggiare l’ambiente.

  • Non accendere fiammiferi o accendini, e non fumare.

  • Chiudi il comando dell’apparecchio a gas e la chiave generale del gas.

  • Chiama il numero di telefono del pronto intervento: ti forniranno assistenza e aiuto rapidamente.

COSA DEVI FARE SE MANCA IL GAS

  • Controlla che gli apparecchi (cucina, riscaldamento, caldaia, etc.) non abbiano il gas chiuso.

  • Verifica che il resto delle chiavi di accesso del gas, se ci sono, siano aperte.

  • Se ancora non c’è gas, contattare il pronto intervento.

AZIONI CHE NON SONO DI COMPETENZA DEL SERVIZIO DI PRONTO INTERVENTO

Non sono di competenza del pronto intervento i seguenti servizi:

  • informazioni relative la Fatturazione, Consumi, Letture, Pagamenti, Volture, Cessazioni e Servizi commerciali in genere

  • Riparazioni degli apparecchi utilizzatori (cucine, caldaie)

Nel caso delle aree comuni dell’edificio, è il proprietario o il rappresentante del condominio, che ha la responsabilità della conservazione e buon mantenimento dell’impianto. All’interno dell’abitazione, l’inquilino ha la responsabilità di mantenere l’impianto in perfetto stato, così come assicurare un uso adeguato dello stesso.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.